Milionario col Poker a Tre Carte

Diventarte un milionario ai nostri giorni è certamente più facile di qualche tempo fa. Su questo non c’è dubbio.

Pensate che oggi basta visitare un casinò e piazzare la scommessa giusta con pochi dollari. Questo è successo in un casinò di Atlantic City ad un tavolo di poker a tre carte. Pensate poi che si tratta di una vincitrice!

La donna ha detto di essersi seduta al tavolo per qualche ora prima di essersi trovata fra le mani una scala reale vincente! “Posso dichiarare ufficialmente che Three Card Poker al momento è il gioco più caldi di Atlantic City” ha dichiarato il boss del casinò.

Il gioco particolare che si chiama Three Card Poker 6 Card Bonus™ è disponibile solamente nei casinò Caesars, Harrah’s Resort, Bally’s e Showboat. Se siete nei pressi fateci una visita!

Reel Wild Poker 88 per Iphone

Code Redman ha rilasciato Reel Wild Poker 88, l’ultimo gioco di carte di una serie di applicazioni stile casinò esclusive per l’iPhone iPad e iPod touch.

Reel Wild Poker 88 è una versione slot machine del poker strapiena di tutte le opzioni che ti puoi aspettare da un gioco del genere. Il gioco offre rulli veramente realistici, carte da gioco grandi ed effetti sonori. Il gioco offre un gran numero di achievements.

Consigli per essere un forte giocatore di poker

manovincente.jpg

Nei giochi di carte online l’avversario non è fisicamente lì, di fronte a te, così non si possono osservare direttamente i “tells” o il body language. Comunque, se sei abbastanza acuto, puoi riuscire a controllare i tempi di reazione degli avversari, il modo di scommettere, e perfino quanto loquace uno possa essere (attraverso la casella chat), il che potrebbe indicare qualcosa.

Sii osservatore, a meno che non ti importa dei soldi e stai giocando per puro divertimento e nient’altro.

# Sii flessibile nelle tue strategie, ce n’è più di una. Una buona strategia di poker  che è stata sperimentata che è invulnerabile contro i pesci, potrebbe essere la tua caporetto per quanto concerne i veterani.

# Se pensi che hai carpito i tells di alcuni avversari, allora comincia a sfruttarli. Se mi devi chiedere COME, ALLORA DIAMINE, sei un novellino. Allora, ti vedrò ai tavoli, e semmai dovessimo capitare allo stesso tavolo, ti prego di non applicarle contro di me.

Lo considererò come un gesto di gratitudine, ah-hem. Comunque, non me la prenderò con te se mi vuoi colpire utilizzando i consigli che trovi su questo blog.

Aspettando una Scala

4165_269_250_crop_f8754.jpgAvere una scala è una cosa meravigliosa, non certo come ritrovarsi a letto con Rachel Welch che indossa solo un pezzo di torta e due forchette, ma sicuramente quella scala potrebbe cambiare la vostra situazione al tavolo da poker.

Dopo la distribuzione delle carte di solito non si è così fortunati da avere una coppia di cuori in mano, e altre trè dopo il flop, quindi nella maggior parte dei casi la scala deve essere formata con l’amore e la cura con cui Burger King prepara i propri hamburger. Che schifo!

È meglio che la scala venga preparata alla fine della mano, mentre se si inizia con una scala è probabile che dipenderete dalle scommesse degli avversari. La scala non merita di essere sfidata da mani che hanno solo un potenziale minimo. Iniziamo assumendo che la mano sia 4 carte per una scala da 5 dopo il flop. Se avete bisogno del turn e del river per completare la vostra scala, è meglio fare “fold”.

Da una “late position” (I giocatori che agiscono più tardi degli altri nei giri di puntate) potete rilanciare. Questo farà si che le carte mostreranno una certezza e faranno pensare gli avversari. La situazione ottimale sarebbe quella dove gli avversari si fermassero al bluff, ma probabilmente questo non accadrà così facilmente. Potete solo sperare che la vostra puntata non verrà giocata dagli altri, ma se gli avversari dovessero rilanciare, lasciate perdere.

Il vostro investimento è nella probabilità che i vostri avversari vi permetteranno di vedere la carta del river dopo il turn. Meglio puntare piccole somme al turn e al river per vedere le carte, che aumentare il piatto eccessivamente. Questa mossa vi darà l’opportunità di vincere e chiaramente non dovreste chiedere altro.

SCACCHI, POKER e Funzionamente della Mente

La frase di oggi è la seguente: “i progressi fatti nel campo degli scacchi computerizzati non sono stati in grado di fare luce sul funzionamento della mente”, ha scritto Garry Kasparov. Ora per i programmatori è arrivata una sfida ancora più grande: il poker. Nel The New York Review of Books (Rassegna dei Libri del New York), Garry Kasparov, il grande maestro che ha vinto e perso contro i computer, accusa i programmatori di software scacchistici di mancare di innovazione “non sono riusciti a creare un programma in grado di giocare a scacchi simulando la modalità di pensiero umana”:

Il sogno di creare un’intelligenza artificiale che fosse in grado di impegnarsi in un gioco che simboleggia il pensiero umano, è ormai stato abbandonato. Ogni anno ci sono nuovi programmi di scacchi, nuove versioni di quelli vecchi, tutti basati sullo stesso concetto di scegliere una mossa cercando tra milioni di possibilità, un principio che era stato sviluppato tra gli anni ’60 e gli anni ’70.

Se i programmatori vogliono davvero comprendere e simulare il pensiero umano Kasparov suggerisce che dovrebbero occuparsi di poker: “Mentre gli scacchi sono un gioco con il 100% di informazioni disponibili – infatti entrambi i giocatori hanno a disposizione tutti i dati in ogni momento del gioco – e quindi facilmente replicabile dalla capacità di un computer, il poker ha delle carte coperte e puntate variabili, in questo modo il gioco crea uno spazio critico per il caso, il bluff e la gestione del rischio.

Questi elementi del poker potrebbero sembrare totalmente basati sulla psicologia umana e quindi invulnerabili alle incursioni dei computer. Una macchina può facilmente calcolare le probabilità di ogni mano, ma cosa fare quando un avversario che ha probabilità scarse e fa una puntata molto alta? “I computer stanno avanzando anche in questo campo,” ha aggiunto Kasparov, prevedendo un notevole impatto sul mondo del gioco online. Forse presto anche in questo campo le macchine saranno una scommessa migliore.

Strategie Baccarat

il Baccarat può sembrare come un gioco intimidante, ma in realtà non lo è.

Infatti, se perdete on poco di tempo a famigliarizzarvi con le regole, lo troverete facile e divertente. Una volta che avete una chiara e approfondita comprensione delle regole del gioco di Baccarat sarete consapevole di qualsiasi sbaglio fatto da parte di un giocatore o il croupier durante il gioco. Forse volete anche provare a giocare uno dei giochi gratis di Online Baccarat per fare pratica prima di versare puntate vere in un casino di terra.

Capire le regole del gioco e le valutazione delle carte può anche aiutarvi a determinare le combinazioni vincenti delle carte. Per fare un studio approfondito, si può calcolare la probabilità di vincita per una specifica carta a numero o a figura. Dovete sapere anche che ci sono solo tre puntate che potete fare in un gioco di Online Baccarat. Potete scommettere che il banco vincerà la mano, potete scommettere che vincerete la mano voi stessi o potete scommettere che tutte e due sono a pareggio.

Le statistiche hanno mostrato che la mano del banco ha un piccolo vantaggio, vincendo un po’ più della mano del giocatore, quindi dovete puntare sulla mano del banco più che puntare su una delle altre due scommesse.

Alla fine, un’altra strategia di Baccarat è di ricordarvi che non dovete mai, a meno che non siate molti ricchi, versare una puntata sul pareggio, tranne in casi rari. I Pareggi sono molto rari in Baccarat, ecco perché la probabilità è tipicamente 9:1 ed è meglio evitare completamente quella puntata.

Provate il Baccarat con il bonus dei casinò online che vi proponiamo. Tutto sicuro e gratuito!

ruby fortune

Video poker: scegli il tuo gioco

Il video poker ha molte varianti. Ognuna di esse ha una diversa mano minima vincente, regole e pagamenti particolari, oltre a caratteristiche originali. Giocare a Jacks or Better non è la stessa cosa che divertirsi con Joker Wild o Deuce Wild. Ogni gioco ha probabilità differenti, percentuali di pagamento diverse e ovviamente anche regole specifiche. Sapendo che esistono tutte queste differenze, puoi pianificare un programma di gioco e divertirti al video poker. 

Tuttavia, non hai bisogno di giocare a tutti i possibili tipi di video poker. Quello che ti serve davvero è diventare bravo in una o due versioni e giocare sempre a quelle. Molte persone che sono abituate a giocare al  Jacks or Better, hanno poi bisogno di un po’ di tempo per imparare ad avere risultato con il Joker Wild, e il tempo che serve per adeguarti al nuovo stile può farti perdere tempo e anche magari un po’ di denaro.

Scegliere il tuo gioco preferito  è importante. Puoi utilizzare diversi calcoli, sulla base delle tabelle di pagamento, ma una cosa che non devi mai dimenticarti di considerare è il piacere che provi giocando. 

Il video poker è un gioco e per questo motivo, se vuoi diventare un giocatore vincente, devi trovare quello che ti appassiona di più e ti fa divertire. Non è di certo un’impresa difficile quella di trovare una variante di video poker che attiri la tua attenzione, che abbia una buona tabella dei pagamenti e che ti permetta di mettere in campo tutte le strategie di video poker che conosci, anzi c’è l’imbarazzo della scelta.

Una volta che si senti a tuo agio con una certa versione del gioco, concentrati su di esso e sviluppa al meglio le tue tattiche. Non dimenticarti di prevedere un piano di gsestione del tuo budget e dei limiti oltre i quali devi decidere di laciare il tavolo. Se sarai in grado di fare tutto questo, prima ancora che tu possa accorgertene, ti sarai trovato con un jackpot in tasca.

Gioco di squadra nel blackjack online

blackjack-zufall.jpg

Il gioco del blackjack dipende da abilità e fortuna. E’ un gioco battibile e si può vincere contro il margine della casa e la mano del dealer, se mi mettono in gioco le giuste strategie. Ma i giocatori più astuti non si accontentano di sfidare il tavolo e di affrontare il gioco singolarmente, pensano anche a come fare squadra per annientare il vantaggio del banco.

E’ possibile giocare come un team ad un tavolo di blackjack online?

Beh, innanzitutto si può pensare di farlo solo se si sta giocando a blackjack online live, perché diversamente si ha a che fare con un software e nessun giocatore siede allo stesso tavolo. Nei giochi live, invece, più amici possono entrare nello stesso tavolo e provare a fare gioco di squadra. Un elemento essenziale è tuttavia quello di poter conoscere le carte  in mano ai soci. Come organizzare questo aspetto non lo sappiamo, ma è fondamentale perché per poter mettere in gioco una strategia comune si deve sapere quali possibilità di vincita sono nelle mani di ciascun componente del team.

Seppure l’idea di giocare in gruppo ad un tavolo di blackjack live mi sembra divertente, non sono certo di poter dire che il vantaggio acquisito possa veramente fare la differenza. In fondo già con le tabelle del blackjack, un buon uso dei bonus dei casinò e una giusta strategia di blackjack, il margine della casa può essere ridotto quasi  allo zero. Il resto sta anche nel piacere di sfidare da soli il gioco ed il banco e nel vedere cosa ci riserva la fortuna. Se togliamo questi elementi cosa resta dei brividi del gioco?